Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

CON LE LAMPADE ACCESE, VESTITI A FESTA

 Prima domenica di Avvento  anno A 2022 “Vegliate, perché non sapete  in quale giorno il Signore vostro verrà” (Matteo 24,42) Quella notte al Getsemani… Inizia un nuovo anno liturgico, durante il quale la Chiesa sottopone alla nostra meditazione il Vangelo secondo Matteo. Si tratta dell’evangelista che più di tutti è vicino all’Ebraismo. Egli scrive perContinua a leggere CON LE LAMPADE ACCESE, VESTITI A FESTA

Regna dalla croce l’Autore della vita

Domenica XXXIV anno C  Festa di Cristo Re “Oggi con me sarai nel paradiso” Un canto di speranza Termina oggi l’anno liturgico con la festa di Cristo che regna dall’albero della croce. Dall’albero dell’Eden venne la morte, dall’albero della croce viene la vita. La croce è l’albero che fiorisce e porta frutto a ogni stagione.Continua a leggere Regna dalla croce l’Autore della vita

CORPO NON DISTRUTTO, MA ESALTATO

XXXIII dom. C 2022 “Non sarà lasciata pietra su pietra” (Luca 21,6) Possedere la vita con pazienza Si viene al mondo belli nel progetto di Dio, ma subito appesantiti da tanti limiti di questa umanità. Cristo ci offre i mezzi per una vita bella (o, come la chiama Lui, una vita “in abbondanza”). E conContinua a leggere “CORPO NON DISTRUTTO, MA ESALTATO”

“DOV’E’, O MORTE, LA TUA VITTORIA?”

XXXII domenica anno C 2022 “È preferibile morire per mano degli uomini,  quando da Dio si ha la speranza di essere da lui di nuovo risuscitati” (2Maccabei 7,14) “Dio non è dei morti, ma dei viventi” (Luca 20,38) Se è bello venire al mondo, è molto più importante sperimentare la gioia di essere perdonati eContinua a leggere “DOV’E’, O MORTE, LA TUA VITTORIA?”

“SAREMO SIMILI A LUI”. SIMILI A DIO

Festa di tutti i santi “Noi fin d’ora siamo figli di Dio, ma ciò che saremo non è stato ancora rivelato. Sappiamo però che quando egli si sarà manifestato, noi saremo simili a lui,  perché lo vedremo così come egli è” (1Giovanni 3,2) I nostri morti: i santi domestici Il futuro papa Giovanni XXIII, quand’era patriarcaContinua a leggere ““SAREMO SIMILI A LUI”. SIMILI A DIO”

GESU’, AMICO DEI PECCATORI

XXXI domenica anno C 2022 “Hai compassione di tutti, perché ami tutte le cose che esistono” (cfr Sapienza 11,23-12,2) “Il Figlio dell’uomo è venuto a cercare e a salvare ciò che era perduto” (cfr Luca 19,1-10) Dio, amante del creato “Dio, hai compassione di tutti”, ci dice la prima lettura di oggi, dal libro dellaContinua a leggere GESU’, AMICO DEI PECCATORI

MI SARETE TESTIMONI

XXX domenica C 2022 “O Dio, abbi pietà di me, peccatore”                                                                                                         (Luca 18,13) È ultimo chi si ritiene il primo Il fariseo, ritto al primo posto nella sinagoga, formalmente è irreprensibile. Non solo osserva la Legge alla lettera, ma fa molto di più di quanto prescriva la parola di Dio. Il libro del Levitico,Continua a leggere MI SARETE TESTIMONI

DI FRONTE AL DILAGARE DEL MALE XXIX domenica C 2022

(Luca 18,1-8) “Il Figlio dell’uomo, quando verrà, troverà la fede sulla terra?” La fede salva e ci fa operare miracoli Il Vangelo di domenica scorsa terminava con la frase rivolta da Cristo all’unico dei dieci lebbrosi che era tornato a ringraziarlo: “La tua fede ti ha salvato!” (Luca 17,19). Ed era un samaritano, un essereContinua a leggere “DI FRONTE AL DILAGARE DEL MALE XXIX domenica C 2022”

Signore, chiedo solo di ringraziarti

XXVIII Domenica anno C 2022  Luca 17,11-19 “E gli altri nove dove sono?” “Paga in anticipo”: sii riconoscente Fin dalla prima adolescenza mia nipote Maria Rosa ha goduto di anticipi di fiducia da parte della “famiglia estesa”. Fiducia che non fu riposta invano. Con me ha girato il mondo, aiutandomi a vederlo con occhi daContinua a leggere Signore, chiedo solo di ringraziarti

“Il giusto per fede vivrà”

XXVII dom. C 2022. “Fino a quando, Signore, implorerò aiuto e non ascolti,a te alzerò il grido: ‘Violenza!’ e non salvi?Perché mi fai vedere l’iniquitàe resti spettatore dell’oppressione?”  (Abacuc 1,2-3) “Fino a quando, Dio?” Il grido del profeta Abacuc risuona in tutti gli angoli della terra dove un individuo, confrontandosi con situazioni di dolore eContinua a leggere “Il giusto per fede vivrà”