Blog

Vino nuovo in otri nuovi

“Vivere è cambiare e si arriva alla perfezione cambiando continuamente”. Questo fu il motto del cardinale Newman, che aveva cambiato la sua vita passando dall’anglicanesimo al cattolicesimo. Il cambiamento nel campo ecclesiale di cui ha bisogno la cristianità non riguarda solo il contenuto, ma anche la forma. Possiamo essere alla ricerca di vini differenti, pregiatiContinua a leggere “Vino nuovo in otri nuovi”

I costi della pace

“Ti benedica il Signore e ti custodisca.  Il Signore rivolga a te il suo volto e ti conceda pace”. Con queste parole Dio ordina a Mosè di benedire il popolo. La preghiera ebraica di benedizione è la “beraka”: augurio di una benedizione caratterizzata dalla fertilità. Fertilità fisica: la gioia di diventare padri e madri diContinua a leggere “I costi della pace”

Non un Sinodo di carta, ma di carne

(Terza Parte) Priorità: investire sulla formazione del “piccolo resto” La sinodalità richiederebbe di fissare delle priorità, ad esempio la formazione dei giovani, investendo soldi e tempo per favorire valide esperienze di fede. Se ogni parrocchia potesse avviare alla formazione, ogni anno, un paio di persone, in una decina di anni potrebbe disporre di una bellaContinua a leggere “Non un Sinodo di carta, ma di carne”

Non un Sinodo di carta, ma di carne

(Seconda parte) “Anticipi di fiducia”: incoraggiamento reciproco La sinodalità implica la ferma coscienza che gli altri ti aiutano a scoprire la tua chiamata e ti incoraggiano a scendere in campo, a gareggiare nello stimarsi a vicenda, a rivolgere a tutti uno sguardo d’amore e di fiducia. La sinodalità è uno stimolo a spogliarci, prendere laContinua a leggere “Non un Sinodo di carta, ma di carne”

Bellezza, figlia di Dio e Adamo

La coscienza del peccato e del bello In questi ultimi decenni, la verità ha risentito del fatto di essere strumentalizzata dall’ideologia, messa in dubbio dai relativisti e negata da quanti caratterizzano come “post-verità” il nostro tempo. In questo contesto, la via della bellezza può aprire la strada all’incontro con la Bellezza assoluta, a condizione che il ricercatoreContinua a leggere “Bellezza, figlia di Dio e Adamo”

“Chiude gli occhi il Signore sui peccati”

Un vitreo occhio in un triangolo sopra la scritta: “L’occhio di Dio ti vede”. Questa “icona” veniva posta ovunque, anche nei luoghi più impensati, per terrorizzare chiunque fosse in tentazione di infrangere leggi e precetti del Signore. Ciò rispecchiava l’educazione morale che veniva impartita negli anni Cinquanta-Sessanta nei seminari e negli oratori dei paesi delContinua a leggere ““Chiude gli occhi il Signore sui peccati””

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: