Blog

Non un Sinodo di carta, ma di carne

(Seconda parte) “Anticipi di fiducia”: incoraggiamento reciproco La sinodalità implica la ferma coscienza che gli altri ti aiutano a scoprire la tua chiamata e ti incoraggiano a scendere in campo, a gareggiare nello stimarsi a vicenda, a rivolgere a tutti uno sguardo d’amore e di fiducia. La sinodalità è uno stimolo a spogliarci, prendere laContinua a leggere “Non un Sinodo di carta, ma di carne”

Bellezza, figlia di Dio e Adamo

La coscienza del peccato e del bello In questi ultimi decenni, la verità ha risentito del fatto di essere strumentalizzata dall’ideologia, messa in dubbio dai relativisti e negata da quanti caratterizzano come “post-verità” il nostro tempo. In questo contesto, la via della bellezza può aprire la strada all’incontro con la Bellezza assoluta, a condizione che il ricercatoreContinua a leggere “Bellezza, figlia di Dio e Adamo”

“Chiude gli occhi il Signore sui peccati”

Un vitreo occhio in un triangolo sopra la scritta: “L’occhio di Dio ti vede”. Questa “icona” veniva posta ovunque, anche nei luoghi più impensati, per terrorizzare chiunque fosse in tentazione di infrangere leggi e precetti del Signore. Ciò rispecchiava l’educazione morale che veniva impartita negli anni Cinquanta-Sessanta nei seminari e negli oratori dei paesi delContinua a leggere ““Chiude gli occhi il Signore sui peccati””

Unità nella distanza

La sapienza arabo-maronita, poeticamente riassunta da Khalil Gibran nel suo capolavoro Il profeta, c’insegna che devono poter “danzare i venti” tra coloro che si amano. Marito e moglie sono paragonabili alle  colonne dei templi, staccate l’una dall’altra. Sono come le corde della chitarra, che suonano solo se c’è uno spazio tra esse… Tra gli amici,Continua a leggere “Unità nella distanza”

Se Francesco è santo, perchè non noi?

“È nato un sole”, scrive Dante parlando di San Francesco. Come lui, noi pure diventeremo santi imitando il Poverello di Assisi nella preghiera, nella purezza e nella povertà. Preghiera incessante, respirando Dio e gridando a Lui quando Egli tace, disposti ad accogliere la risposta: uno sconcertante silenzio o… il dono delle stimmate. Purezza di cuore:Continua a leggere “Se Francesco è santo, perchè non noi?”

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: