Un amore più grande del tradimento

29 Marzo

“Il Signore è mia luce e mia salvezza” (Salmo 27,1).

“(Dio) riserva ai giusti il successo,

 è scudo a coloro che agiscono con rettitudine,

vegliando sui sentieri della giustizia

e proteggendo le vie dei suoi fedeli” (Proverbi 2,7-8).

“Maria allora prese trecento grammi di profumo di puro nardo,

assai prezioso, ne cosparse i piedi di Gesù, poi li asciugò con i suoi capelli,

e tutta la casa si riempì dell’aroma di quel profumo” (Giovanni 12,3).

Giuda e la Maddalena. L’uno trattiene e vuole sempre di più, tanto da diventare in modo meschino amico dei poveri e sostenitore di presunte opere di carità; l’altra versa sui piedi sporchi di Cristo quell’unguento che vale la paga di un anno lavorativo. Tradimento e Amore: possono essere le due facce di una stessa medaglia, sentimenti che albergano in noi a seconda di ciò che ci interessa. I piedi di Cristo sono sporchi perché cammina nelle strade, sporchi di questa umanità che desidera l’amore ma tradisce alla prima occasione. Eppure non si tira indietro Cristo: accetta il tradimento di un suo apostolo e accoglie l’amore di una prostituta. A noi la scelta: tradire Cristo o amarlo da poveri in un mondo di tradimenti?

Giuda ti ha venduto, Cristo,

per trenta denari.

L’unguento con il quale Maria

ti unse i piedi

costò trecento denari,

lo stipendio di un anno.

L’amicizia vale dieci volte di più

del tradimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: