Immagini del Dio che è Amore

21 Febbraio

“Tutti i sentieri del Signore

sono amore e fedeltà” (Salmo 25,10).

“Amiamoci gli uni gli altri, perché l’amore è da Dio:

 chiunque ama è stato generato da Dio e conosce Dio.

 Chi non ama non ha conosciuto Dio,

perché Dio è amore” (1Giovanni 4,7-8).

“Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino;

convertitevi e credete nel Vangelo” (Marco 1,15).

Non ne resta molto di tempo. La conversione non può attendere. Se la sposa fa attendere lo sposo è solo per suscitare in lui il desiderio dell’amata. Ma chi si ama non pone condizioni, non cerca delle scorciatoie. Se amiamo Dio lasciamoci convertire da Lui e nell’amore fraterno aiutiamoci a vicenda nel cammino della conversione, senza esitare, senza aspettare. E allora si accenderà il desiderio di Dio in noi e il tempo non sarà più una distanza da porre tra noi e Dio.

A noi, immagine del Padre, Tu chiedi,

Cristo, di lasciarci amare da Te,

venuto al mondo per creare

il tuo regno dentro ciascuno di noi.

Ci inondi d’amore e di fedeltà.

Mendichi il nostro affetto.

Ci supplichi di testimoniare

che “Dio è amore”

e che pure noi diventiamo come Te

quando amiamo come Tu ci ami.

2 pensieri riguardo “Immagini del Dio che è Amore

  1. Giovanni scrive che è anziano, eppure le sue lettere sono fuoco, lettere innamorate, senza mezze misure. Eppure tutti sappiamo che l’innamoramento è fuoco di paglia, talvolta un incendio che poi lascia solo cenere. La fedeltà è come la sapienza di un uomo di montagna, che nella bella stagione fa buona scorta di legna, e poi la gestisce affinché il camino sia sempre alimentato e la casa piacevole e accogliente anche nell’inverno più rigido. L’amore arriva, non sappiamo come, ma quando c’è è vivo, domanda di essere curato, nutrito. Così dobbiamo continuamente tornare al tempo dell’amore, non darlo per scontato, vivificarlo con le parole e i gesti dell’amore, tornare continuamente a lasciarsi sedurre e sedurre. Non fuggire davanti alla croce, lasciamo che Dio ci porti nel deserto, come all’epoca del fidanzamento, e parli ancora al nostro cuore.

    Don Nur Nassar

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web gratuito con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: